Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
28/09/2022
Cultura
Piazza Liberta, 12
7659
 
Giovanni Fracasso
riceve su appuntamento - 0444476543   -

Maratona di lettura 2022
Il Sindaco Alessia Bevilacqua e l'Assessore Giovanni Fracasso: "Anche quest'anno sono tantissime le realtà di Arzignano, oltre alla nostra Biblioteca, che hanno deciso di aderire alla Maratona di Lettura Il Veneto Legge del 30 settembre"

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi



 

Organizzata dall’Assessorato alla cultura della Regione del Veneto, in collaborazione con la sezione regionale dell’Associazione Italiana Biblioteche, l’Ufficio Scolastico Regionale, l’Associazione Librai Italiani e il Sindacato Italiano Librai Cartolibrai, la maratona di lettura di quest’anno propone come tema principale la letteratura di montagna e di collina nelle sue più ampie e ardite declinazioni. Sarà affiancato poi da altri sottotemi:  i centenari di Luigi Meneghello, Dino Buzzati, Alvise Zorzi, Attilio Carminati e Paolo Barbaro.

 

IN BIBLIOTECA


  • Venerdì 30 settembre, ore 16.00 - 18.00, in Biblioteca G. Bedeschi

MIDORI: IL DIARIO DI VIAGGIO
Laboratorio per bambini, su iscrizione

Il Midori, il diario di viaggio giapponese, è il taccuino del viaggiatore che i ragazzi realizzeranno in carta ed eco-pelle; con un sistema di elastici i fogli risulteranno intercambiabili.
Docente: Giulia Stenghele, artista e creativa, titolare della Stamperia Stenghele, laboratorio, studio grafico e fucina creativa che propone corsi, laboratori e attività per adulti e bambini.
Quota di partecipazione: 10 euro
Iscrizioni entro: lunedì 26 settembre
Numero massimo di partecipanti: 15
Età minima e massima: 10 – 13 anni
Iscrizioni:
presso lo Sportello Informacittà, in Biblioteca, dal lunedì al venerdì dale 16.00 alle 19.00
o online qui: http://212.237.57.102/moodle

 

  •  Venerdì 30 settembre, ore 21.00 in Biblioteca G. Bedeschi

LUIGI MENEGHELLO IN 12 QUADRI
Ingresso libero

Lettura scenica di Martina Pittarello e Vasco Mirandola
Ambientazioni sonore di Gabriele Grotto
Un percorso originale in 12 quadri, che tocca alcuni dei momenti più importanti della sua vita (l’infanzia a Malo, i primi amori, la giovinezza, il dispatrio…) e della nostra storia (il fascismo, la guerra, la resistenza, il dopoguerra…). In ogni passo ritroviamo la sua inconfondibile ironia, che poi è la necessità di mantenere la giusta distanza dall’esperienza, da ciò che si è vissuto.
Ritroviamo la sua lingua, il dialetto altovicentino, «inchiavicchiata» alla realtà. Ritroviamo una scrittura che sempre interroga il mondo, vuole capire e scava nell’essenza della vita umana. E poi ci sono filastrocche, conte, campane, scoppi, battaglie, spari, radio, pioggia, motori, grida, canti: i suoni che ci accompagneranno
in questo viaggio.

IN ARZIGNANO

  • SCUOLA DELL’INFANZIA “GIROTONDO” (IC1)

Venerdì 30 settembre al mattino
“Nonni e storie al Girotondo. Una montagna di emozioni”
I nonni dei bambini frequentanti la scuola dell’infanzia verranno invitati presso i locali scolastici per trascorrere insieme ai loro nipoti una mattinata di racconti e celebrare insieme la festa dei nonni (2 ottobre). Il giardino della scuola verrà predisposto per ospitare 5 punti lettura.


  •  SCUOLA PRIMARIA DI S. ROCCO (IC1)

Venerdì 30 settembre ore 10:00
“Dalla montagna, alle colline, alla pianura... il torrente Chiampo si racconta...”
Gli alunni delle classi Terze leggono per i compagni delle classi prime e seconde e per chi vorrà essere presente, al Parco dell’ospedale.

 

  • LICEO “L. DA VINCI”

Venerdì 30 settembre dalle ore 10.00 alle ore 13.00
“Maratona di lettura su Buzzati e Meneghello”
L'evento sarà realizzato da sei classi del liceo, che hanno preparato una lettura animata di passi significativi delle opere dei due autori sotto la guida del docente di italiano. Due classi leggeranno L. Meneghello presso il giardino di Casa Giuriolo, mentre quattro classi daranno vita ad un recital su Buzzati nel parco di Villa Brusarosco.

 

  •  I.T.T.E. GALILEI con I.C. Montecchio 1

Venerdì 30 settembre dalle ore 10.00 alle ore 12.00
“Il Galilei legge: ti dono una lettura!”
Gli studenti della 4T dell’ITTE G.Galilei di Arzignano saranno felici di allietare gli scolari  delle classi quinte della scuola primaria A. Manzoni e San Francesco di Montecchio Maggiore con una lettura animata  de “Il segreto del bosco vecchio” di Dino Buzzati, appositamente riadattato per i piccoli destinatari dell’evento.  La lettura sarà accompagnata da immagini create dagli studenti con alcune app e da musiche da loro scelte. Al termine della lettura, ci saranno dei momenti di riflessione sui temi portanti dell’opera e di gioco interattivo: si potranno infatti utilizzare degli Oculus, tramite i quali esplorare il bosco con la realtà virtuale.

 

  •  I.T.T.E. GALILEI con Centro Ricreativo Anziani

Venerdì 30 settembre dalle ore 10.00 alle ore 11:40
“La Maratona di lettura approda in via Cappuccini!”
Gli ospiti del centro verranno coinvolti in una serie di attività proposte dai ragazzi del Galilei con l'obiettivo di approfondire la tematica della letteratura di montagna e collina.  Al via con l'esposizione di un breve storytelling di tipo testuale dove alcuni passaggi de "Le otto montagne" di Paolo Cognetti si intrecceranno ad una narrazione realizzata a partire da un'intervista ad un alpino. Seguiranno poi "I fuorilegge della montagna. Uomini, cime, imprese" di Dino Buzzati, presentati attraverso brevi riflessioni e interazioni con il pubblico. Per finire, due elaborati creativi realizzati riscrivendo i testi "Un'estate in montagna" di Elizabeth Von Arnim e "Ciò che affidiamo al vento" di Laura Imai Messina.


  • CENTRO SOCIO-EDUCATIVO S. GIUSEPPE

Venerdì 30 settembre ore 15:00
“Tra storie ed emozioni… ti sorridono i monti :)”
Bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado leggeranno a voce alta per i compagni, le educatrici e le suore. Ogni classe parteciperà con un tipo di testo diverso: storie, racconti, letture animate, filastrocche, rappresentazioni teatrali ed inventari tutto a tema montagna e collina nelle sue mille sfaccettature.


  • ENOTECA PALLADIO

Venerdì 30 settembre ore 18:00
Luigi Meneghello, “Libera nos a Malo” |  “Gioia somma e perfetta, astratta dal tempo, in mezzo al paese, come fuori dalla portata della morte. Rabbrividivo al sole”
A cent’anni dalla nascita vogliamo ricordare la figura di Luigi Meneghello (1922 – 2007) attraverso le pagine di “Libera nos a Malo”, una delle sue opere più amate dai lettori. Vivremo insieme ilarità e malinconia, leggerezza e profondità. In contrapposizione al momento storico, economico e sociale che stiamo vivendo, con l’ aiuto dei racconti spensierati di Meneghello, abbiamo la presunzione di poter donare , per dei brevi momenti, alle persone presenti, una piccola carezza emotiva. Cercando al tempo stesso di riportare alla consapevolezza che non è necessario possedere molte cose; bensì, dare maggior valore a ciò che è già presente intorno a noi.
Dalle ore 18 alle ore 20.30, singolarmente, a tutte le persone presenti in enoteca,  Orsola Albertini e Valentina Pieropan leggeranno un brano tratto dal libro di Luigi Meneghello, “Libera nos a Malo”




 
Condividi su 
4057 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: [email protected]
privacy policy - cookie policy